Organizzazione: F.lli Baldoni Flavio & C.  S.n.c. - Via G. Tavoni n. 952 - 41056 Savignano sul Panaro - P.I. e C.F. 00509640363

Focus on

 

Mercoledì, 19 febbraio

FAUSTO BRIZZI E LA MIA BANDA SUONA IL POP; HARRISON FORD IN IL RICHIAMO DELLA FORESTA; GLI ANNI PIU’ BELLI DI MUCCINO; IL TURBORICCIO SONIC.

 LA NOSTRA RASSEGNA ASSOLUTAMENTE SI’ - IL CINEMA DA NON PERDERE: FAREWELL - UNA BUGIA BUONA E UN GIORNO DI PIOGGA A NEW YORK.

Brizzi punta sull'effetto nostalgia anni '80 con una reunion musicale tutta da ridere e un supercast, La mia banda suona il pop. Harrison Ford nella nuova versione del classico di Jack London, Il richiamo della foresta. Gli anni più belli, il commovente ritratto di una generazione di Gabriele Muccino con Pierfrancesco Favino, Micaela Ramazzotti, Claudio Santamaria, Kim Rossi Stuart. Sonic il film dedicato al turbo-riccio mascotte della SEGA. Rassegna ASSOLUTAMENTE SI’ - Il cinema da non perdereThe Farewell – Una bugia buona, di Lulu Wang una commedia sorprendente dai toni sereni e delicati, un inno alle collisioni di una società aperta e con Un giorno di pioggi a New York torna il 'sistema Allen' con una commedia caustica, incisiva e ineffabile, come la nascita di un sentimento.

 

IL CANE BUCK E L’EREMITA JOHN THORNTON

Per gli orari di proiezione clicca qui

In California, a fine '800, il grosso cane Buck vive nella fattoria di un giudice. Rapito per essere venduto come cane da slitta per i cercatori d'oro del Klondike, Buck si ritrova in Alaska, rinchiuso in gabbia e addestrato alla legge del bastone. Acquistato da un francese che consegna la posta negli avamposti dei cercatori d'oro, entra in una muta di cani e in poco tempo, coraggioso e possente, ne diventa il capo. Quando però il postino perde il lavoro, viene acquistato da un feroce viaggiatore in cerca di fortuna. Salvato dall'eremita John Thornton, Buck…

Il richiamo della foresta di Sanders - già regista del primo Dragon Trainer e qui all'esordio assoluto con un film (prevalentemente) live-action - è la storia dell'amicizia tra Buck e il vecchio John e, come dice Harrison Ford stesso nel trailer, il racconto dell'avventura più importante delle loro vite.

 

1980 - 2020

Per gli orari di proiezione clicca qui

Roma, primi anni Ottanta. Giulio, Paolo e Riccardo hanno 16 anni e tutta la vita davanti. Giulio e Paolo sono già amici, Riccardo lo diventa dopo una turbolenta manifestazione studentesca, guadagnandosi il soprannome di Sopravvissuto. Al loro trio si unisce Gemma, la ragazza di cui Paolo è perdutamente innamorato. In realtà tutti e quattro dovranno sopravvivere a parecchi eventi, sia personali che storici: fra i secondi ci sono la caduta del muro di Berlino, Mani Pulite, la "discesa in campo" di Berlusconi e il crollo delle Torri Gemelle, per citarne solo qualcuno. E dovranno imparare che ciò che conta veramente sono "le cose che ci fanno stare bene" e che certi amori - così come certe amicizie - "fanno giri immensi e poi ritornano". Sono i loro anni e sono Gli anni più belli, dodicesimo lungometraggio di Gabriele Muccino, che scrive anche a quattro mani con Paolo Costella.

 

Ancora anni ‘80

Per gli orari di proiezione clicca qui

Franco Masiero, manager musicale, riceve una proposta che non potrà rifiutare: un oligarca russo ricco sfondato e amico di Putin gli offre un anticipo di 100mila euro per rimettere insieme i Popcorn, gruppo musicale anni '80 le cui canzoni vanno ancora per la maggiore a San Pietroburgo e dintorni. Il plutocrate vuole così festeggiare in grande stile il suo compleanno, ma i Popcorn si sono sciolti 30 anni prima, e Masiero deve rintracciare uno per uno i quattro componenti: il frontman Tony, cantante di matrimoni e battesimi appena scartato dall'Isola delle Meteore; la "regina" Micky, che sbarca il lunario conducendo un programma di cucina e si scola ogni alcolico in vista; il "ribelle" Lucky, diventato un placido ferramenta; e Jerry, ridotto a fare l'artista di strada.

La mia banda suona il pop racconta la reunion di questi quattro cialtroni, come li definisce il loro stesso manager, per un tour da una data sola: quattro residui di un'altra epoca, male invecchiati e peggio assortiti, il cui unico fiore all'occhiello rimane la hit anni Ottanta "Semplicemente complicata", dall'album cult "Frantumami di baci".

 

VENGO DA MOBIUS

Per gli orari di proiezione clicca qui

È blu, è velocissimo e non sa nuotare. Ha gli occhi grandi, le scarpe rosse e alla voce "specie", sulla sua immaginaria carta d'identità videoludica, c'è un nome preciso: riccio. Nato nel 1991 come personaggio "di rottura", in grado di competere con la popolarità oceanica raccolta da Nintendo con Mario - l'idraulico con i baffi di origine italiana - l'istrice azzurro della SEGA è diventato, nel giro di 25 anni, uno dei personaggi più popolari dell'universo videoludico. Tecnicamente un riccio, Sonic è in realtà un alieno proveniente dal pianeta Mobius, tra i 15 e i 17 anni di età, dotato di alcuni poteri speciali: correre a velocità supersonica, saltare notevolmente in alto, percepire il pericolo, attaccare il nemico sfruttando l'energia cinetica. Tra i suoi amici ci sono Tails, una volpe antropomorfa, e Mary Rose, una porcospina rosa di cui è segretamente innamorato; gli antagonisti per eccellenza sono invece lo scienziato Ivo Julian Robotnik detto Eggman (ispirato, si dice, a una caricatura di Theodore Roosvelt in pigiama), il clone Shadow e l'echidna Knuckles.

 

Speriamo di assicurarvi Buon Divertimento con le nostre proposte cinematografiche.

 E lo spettacolo continua...

Casella di testo: ASSOLUTAMENTE SI
Il cinema da non perdere

RASSEGNA FILM

18-20-21/02	THE FAREWELL - UNA BUGIA 					BUONA
25-27-28/02	UN GIORNO DI PIOGGIA A NEW 					YORK
03-05-06/03	QUALCOSA DI MERAVIGLIOSO
10-12-13/03	IL PECCATO - IL FURORE DI 						MICHELANGELO
17-19-20/03	CHE FINE HA FATTO BERNADETTE?
VENERDI’ POMERIGGIO RASSEGNA CON THE
Dalle  ore 17,30  alle ore 18,00 The e Biscotti offerti al pubblico presente.

IN COLLABORAZIONE CON

W. K.

Weekend Kids

Tutti i Weekend Proiezione film per ragazzi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per gli orari di proiezione clicca qui

Per saperne di più clicca qui

Casella di testo: Agiscuola Emilia Romagna
Il cinema incontra la scuola

Proiezioni mattutine per le classi scolastiche
Per saperne di più clicca

qui

Lun. 24/02

Ore 21,00

 

n.d.

 

Le prenotazioni non danno diritto al posto assegnato. Le prenotazioni si ricevono solamente tramite Whatsapp, SMS e e-mail almeno un’ora prima dell’inizio dello spettacolo. I posti non sono numerati.

Multisala

Via G. Tavoni, 952Ponte di VignolaFormica di Savignano sul Panaro - Modena

Segreteria automatica 059/775510 Telefono/fax 059/7520158

PRENOTAZIONI:

 

+39 3806352988

Seguici con:

DAL 27 Febbraio

DAL 05

Marzo