Organizzazione: F.lli Baldoni Flavio & C.  S.n.c. - Via G. Tavoni n. 952 - 41056 Savignano sul Panaro - P.I. e C.F. 00509640363

Seguici con:

Casella di testo: ASSOLUTAMENTE SI
Il cinema da non perdere

RASSEGNA FILM
19-21-22/03	NON CI RESTA CHE VINCERE
26-28-29/03	UNA NOTTE DI 12 ANNI
02-04-05/03	LA FAVORITA
09-11-12/04	LA DOULEUR
16-18-19/04	GLORIA BELL
23-25-26/04	IL COLPEVOLE—THE GUILTY
30/04 - 02-03/05	DAFNE
07-09-10/05	RICORDI?
VENERDI’ POMERIGGIO RASSEGNA CON THE
Dalle  ore 17,30  alle ore 18,00 The e Biscotti offerti al pubblico presente.

IN COLLABORAZIONE CON

W. K.

Weekend Kids

Tutti i Weekend Proiezione film per ragazzi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per gli orari di proiezione clicca qui

Per saperne di più clicca qui

Via G. Tavoni, 952Ponte di Vignola

Formica di Savignano sul Panaro - Modena

Segreteria automatica 059/775510 Telefono/fax 059/7520158

———————————————-

PRENOTAZIONI

 

Casella di testo: CINEMA BRISTOL
Multisala

Focus on

 

Giovedì, 21 marzo

ALDO BAGLIO SCAPPO A CASA, TEMA ADOZIONI INSTANT FAMILY, OMOFOBIA IN BOY ERASED - VITE CANCELLATE. WEEKEND KIDS C’ERA UNA VOLTA IL PRINCIPE AZZURRO.

RASSEGNA ASSOLUTAMENTE SI’: NON CI RESTA CHE VINCERE E UNA NOTTE DI 12 ANNI.

Aldo Baglio debutta da solista in Scappo a casa commedia demenziale diretta da Enrico Lando. La famiglia di allarga in Instant Family, il film diretto da Sean Anders e ispirato a fatti realmente accaduti al regista stesso, vede protagonista la coppia composta da Mark Wahlberg e Rose Byrne. Joel Edgerton ci porta dentro l'aberrante mondo delle "terapie di conversione". Dal memoir di Garrard Conley, Boy Erased - Vite cancellate. Dopo aver conquistato ben tre fidanzate di altissimo livello e respinto migliaia di innamorate, il principe decide di spezzare la maledizione conquistando il premio più irreale che ci sia: il Vero Amore, C’era una volta il principe azzurro.

Per la nostra rassegna dedicata al cinema di qualità, Assolutamente sì – Il cinema da non perdere. Non ci resta che vincere, campione d'incassi in patria e candidato spagnolo alla corsa Oscar per il miglior film straniero. Gli irresistibili "campeones" di Javier Ferrer. E Una notte di 12 anni Quando l'Uruguay cercava di far impazzire, letteralmente, gli oppositori. Tra questi anche il futuro presidente Pepe Mujica. Buona pagina di cinema civile, firmata Alvaro Brechner

      

ALDO VS IMMIGRATI

Per gli orari di proiezione clicca qui

In Sacppo a casa Aldo è un uomo viziato ed egoista che cura maniacalmente il proprio aspetto fisico, tra lampade e cerette sul petto, e che indossa un parrucchino orrendo sulla testa quando vuole fare colpo sulle donne (insieme all’aiuto di qualche farmaco stimolatore). Insomma è il classico italiano medio schiavo degli status symbol. Per giunta è uno intollerante verso qualsiasi forma di diversità e in primis verso gli immigrati.

Nel corso della storia  il protagonista dopo essere stato derubato di tutto a Budapest si troverà a vivere il suo peggior incubo: sarà scambiato per un immigrato tunisino e si ritroverà all’estero, senza documenti, senza cellulare e senza riuscire a dimostrare di essere un italiano, insieme ad altri immigrati. Dopo questa convivenza forzata però qualcosa cambierà, d’altronde: “Solo gli imbecilli non cambiano mai idea”.

 

Terapie di conversione

Per gli orari di proiezione clicca qui

“Arkansas. Land of Opportunities”. Jared è un diciottenne, figlio di un pastore battista e di una madre devota. Perfettamente integrato, anche lui, in quel tessuto così rispettoso dei sani valori americani. “Integerrimo”, per dirla con le parole del padre.

Basta poco, però, per rischiare di venire emarginato da tutto questo, in primis dalla famiglia, poi dalla comunità, infine dalla chiesa stessa. Basta rivelare di “sentirsi attratto dagli uomini”.

Ma Jared non ha nulla da temere, sta a lui scegliere in fondo. Se davvero vuole “cambiare”, le porte del centro “Love in Action”, programma “Rifugio”, sono aperte.

Benvenuti nel mondo delle terapie di “conversione”, tuttora operative in numerose località statunitensi, centri portati alla ribalta dal memoir di Garrard Conley, da cui il secondo film da regista di Joel Edgerton è tratto.

“Il pregiudizio, sia che tu lo eserciti o che ne sia la vittima, danneggia sempre tutti”.

Boy Erased ha il grande merito di farci entrare in questa sorta di “cura Ludovico” aberrante e antistorica, di mostrarne il lato più ipocrita e subdolo (“non si parla della terapia al di fuori della terapia”), di portare in superficie – ancora, qualora ce ne fosse bisogno – l’ignoranza delle persone nel pensare di poter “modificare” un essere umano partendo dal presupposto che si tratti di un “modo” di essere, di un atteggiamento, di una “scelta”, e ci ricorda che molto spesso questa convinzione nasce prima di tutto all’interno delle stesse mura domestiche.

 

2 + 3

Per gli orari di proiezione clicca qui

Sono tre bambini orfani ad avere bisogno di una famiglia, ma anche i genitori adottivi non scherzano, anche perché la storia è al centro di una commedia, Instant Family. Pete e Ellie sono una coppia tormentata, come tante, dalle domande di genitori e parenti, che hanno difficoltà a rassegnarsi al fatto che non avranno figli. Fino a che scoprono la possibilità di adottarne uno, o meglio tre e scatenati, di età diverse, con tanto di un'adolescente in preda a tutte le idiosincrasie di quell'età.

Sean Anders - autore di commedie sulle dinamiche famigliari - ha la capacità non scontata di non banalizzare gli argomenti di cui parla solo per far ridere. Rispetto ai due Daddy's Home, questo film, basato sull'esperienza del regista come genitore affidatario, prova a parlare dei problemi concreti - e a volte comici - in cui si imbatte una coppia piena di buone intenzioni che si ritrova a fare le veci dei genitori di tre fratelli che, come molti ospiti delle case famiglia, ne hanno viste di tutti i colori.

 

L’INCANTESIMO DEL FASCINO E IL VERO AMORE

Per gli orari di proiezione clicca qui

C'era una volta il Principe Azzurro, diretto da Ross Venokur, è una commedia animata irriverente incentrata su un giovane e affascinante principe, Philippe Charming. Maledetto sin da bambino dalla sua matrigna Nemeny, il ragazzo ha il potere di ammaliare con la sua presenza ogni donna che incontra. Anche Biancaneve, Cenerentola e la Bella Addormentata sono innamorate di lui e tutte tre fidanzate, ognuna all'insaputa dell'altra, con il bel Philippe.

L'incantesimo si potrà rompere solo se prima del suo ventunesimo compleanno il giovane Charming troverà il suo vero amore. Ma il padre, stanco della sua leggerezza, lo invia in una missione sconosciuta insieme a un uomo di nome Lenny. Sotto le vesti di quest'ultimo, in verità, c'è la ladra di gioielli Lenore, anche lei maledetta dalla stessa strega; infatti, al contrario del principe, la ragazza non è in grado di provare amore.

Cosa accade quando un principe affascinante incontra un donna che non rimane affascinata da lui?

 

 

 

 

 

Speriamo di assicurarvi Buon Divertimento con le nostre proposte cinematografiche.

 E lo spettacolo continua...

+39 3806352988

Le prenotazioni non danno diritto al posto assegnato. Le prenotazioni telefoniche si ricevono dal lunedì al venerdì dalle ore 16,00 alle ore 18,00. Tramite Whatsapp, SMS e e-mail si possono invece effettuare in qualsiasi momento con il solo limite di un’ora prima dell’inizio dello spettacolo. I posti non sono numerati.

Casella di testo: Casella di testo: Agiscuola Emilia Romagna
Il cinema incontra la scuola

Proiezioni mattutine per le classi scolastiche
Per saperne di più clicca

qui

Casella di testo: Do you speak english?
V. O.
Versione originale
Tutti i Lunedì Proiezione film in lingua originale
(con sottotitoli 
in italiano)

Lun. 25/03 
Ore 21,00

n.d.
Casella di testo: Parlez vous francais?
Casella di testo: Hablar espanol?
Casella di testo: Sie sprechen Deutch?